Piazza Salute
Home Page cerca:  Farmacia   Medico
Farmaci e parafarmaci
Prodotti da banco
Patologie
Bellezza e benessere
Controllo della salute
Donna
Esperto
Fitoterapia
Igiene e cura
Infanzia
Omeopatia
Primo soccorso
Salute del cittadino
Sessualitą
Terza etą
Tutela del malato
Vita di coppia
Home page  » Vita di coppia » Esami medici 
L'eiaculazione precoce e' "anestetizzata"

L'eiaculazione precoce non patologica ha un nuovo nemico: si
tratta di un unguento, a base dei due anestetici prilocaina
e lidocaina, in grado, secondo quanto pubblicato dal
Journal of Sex Research, di vincere il problema e
quadruplicare la durata del rapporto sessuale.
La ricerca e' frutto di una serie di test messi a punto
presso l'Universita' di Rotterdam, in Olanda, che hanno
mostrato che la crema, applicata sul pene alcuni minuti
prima del rapporto, consente un netto miglioramento della
prestazione sessuale dell'uomo.
L'unica accortezza da seguire e' quella di distribuire
uniformemente la crema sull'area interessata badando bene a
rimuoverla prima del rapporto per evitare che sia la
partner ad essere colpita dall'effetto "anestetico".
L'unico effetto collaterale riscontrato durante i test e'
stato un fastidioso senso di indolenzimento generale
dell'organo sessuale maschile ma, in compenso, il problema
dell'eiaculazione precoce e' stato brillantemente risolto.
Al momento i ricercatori olandesi, comunque, non hanno
saputo dire se l'effetto rimane invariato anche dopo molte
applicazioni o se, invece, l'unguento puo' generare
assuefazione visto che i test sono solo agli inizi.
 
«« indietro