Piazza Salute
Home Page cerca:  Farmacia   Medico
Farmaci e parafarmaci
Prodotti da banco
Patologie
Bellezza e benessere
Controllo della salute
Donna
Esperto
Fitoterapia
Igiene e cura
Infanzia
Omeopatia
Primo soccorso
Salute del cittadino
Sessualitą
Terza etą
Tutela del malato
Vita di coppia
Home page  » Infanzia » Attualitą 
I bambini e il mare

Il mare e' divertimento e spensieratezza sia per gli adulti
che per i bambini. Per assicurare anche ai piu' piccoli una
tranquilla vacanza al mare, non servono eccessivi divieti.
Sono sufficienti poche e semplici raccomandazioni.

ESPOSIZIONE AL SOLE
Il sole fa bene ai bambini perche' stimola la formazione di
vitamina D, fattore coinvolto nella calcificazione delle
ossa. Il tempo d'esposizione al sole deve essere
progressivo: per i piu' piccoli (1-2 anni) all'inizio della
stagione bastano 10-15 minuti, sempre la mattina presto o
il tardo pomeriggio. Si sconsiglia ai bambini l'esposizione
al sole durante le ore piu' calde della giornata (da
mezzogiorno alle quattro del pomeriggio). I piccoli
rischiano piu' degli adulti i colpi di sole.

IL BAGNO
I pediatri sono favorevoli al bagno, che puo' durare anche
mezz'ora, ma devono comunque passare due ore e mezza
dall'ultimo pasto. E' sempre bene essere prudenti: anche
chi sa nuotare va controllato sempre a vista perche' un
malore o un'onda dal risucchio particolarmente forte,
potrebbero essere la causa di brutte avventure.

NUOTO
Chi non sa nuotare non va forzato, infatti per i bambini il
nuoto e' un gioco e non puo' divntare un impegno,
soprattutto d'estate. Se sono interessati a nuotare ben
vengano le lezioni dei loro genitori, altrimenti e' bene
lasciarli stare e riva, senza forzature.
 
«« indietro